Viale F. Crispi 142, 36100 Vicenza     info@poster.it

Bando imprenditoria femminile 2019

Destinatari:

Imprese PMI a gestione prevalentemente femminile iscritte alla CCIAA attive nei settori: manifattura, commercio, ristorazione, servizi alla persona, attività culturali e del tempo libero, servizi alle imprese.

Una impresa è definita a “gestione femminile” se sono soddisfatte le seguenti condizioni:

– Imprese individuali con titolari donne residenti in Veneto da almeno 2 anni.
– Società, anche cooperative, nelle quali Il capitale sociale è detenuto dal 51% da donne residenti in Veneto da almeno 2 anni e nelle quali l’organo di amministrazione è composto almeno per i 2/3 da donne.

Investimenti ammissibili:

Sono ammissibili investimenti produttivi, di utilità pluriennale quali:

– macchinari, impianti produttivi, hardware, attrezzature nuovi di fabbrica;
– arredi nuovi di fabbrica;
– negozi mobili;
– mezzi di trasporto a esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture;
– impianti tecnici di servizio agli impianti produttivi;
– programmi informatici.

Misura dell’agevolazione:

Il contributo a fondo perduto sarà pari al 30% delle spese rendicontate. L’importo minimo delle spese dovrà essere di 30.000 €, quello massimo di 170.000 €.

Tempistiche:

Il bando è a sportello con assegnazione del contributo in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda. L’apertura del bando è prevista per il 10 aprile 2019.